Cover Technology

Diciassette le bandiere rappresentate a Piazza di Siena

Completato il campo dei partenti per l'85° CSIO di Roma Piazza di Siena Intesa Sanpaolo Master fratelli d'Inzeo

Panoramica_PDS_Tabellone(1).jpg
Saranno 17 le nazioni con 65 concorrenti e 174 cavalli al via nell’importante appuntamento romano, per un’edizione che si preannuncia dall’alto tasso tecnico.
 
Oltre alle otto squadre, e relativi componenti, al via nella FEI Nations Cup™ presented by Longines di venerdì 26 maggio (Canada, Francia, Irlanda, Olanda, Spagna, Svezia, Svizzera e Italia), a titolo individuale saranno in gara amazzoni e cavalieri provenienti anche da Arabia Saudita, Argentina, Belgio, Emirati Arabi Uniti, Giappone, Gran Bretagna, Perù ‘novità a Piazza di Siena, Portogallo e Ucraina.
 
A nomi importanti, e già annunciati, si aggiungono quindi quelli dell’asso britannico Michael Whitaker e della portoghese Luciana Diniz, altro astro del jumping internazionale. E ancora l’argentino Jose Maria Larocca Jr., il magnate ucraino Oleksandr Onyshchenko, il peruviano Alonso Valdez Prado, l’emiratino Al Marri Abdullah Mohammed, la giapponese Karen Polle. In gara a titolo individuale anche l’araba saudita Dalma Malhas e due quotate belghe, la giovane Zoe Conter e Gudrun Patteet, che portano complessivamente a 18 il numero le amazzoni in gara a Roma. 
 

Redazione
Fonte: F.I.S.E. - Federazione Italiana Sport Equestri

Commenti

EVENTI: leggi anche...