EcoPlus

Decretato il nuovo campione italiano di Monta da Lavoro Storica

Si è disputata nei campi dell'Arezzo Equestrian Centre la finale nazionale del quarto Campionato della disciplina Fitetrec Ante. L´oro è andato al pistoiese Alessandro Culatore su Siella

Alessandro-Culatore.jpg
Il neo Campione Nazionale Alessandro Culatore su Siella

Il centro aretino è stato teatro, lo scorso fine settimana, della finale del Campionato di monta da lavoro storica – nello specifico la specialità della Giostra all’Anello – che ha decretato non solo il nuovo campione italiano ma anche quelli regionali di Toscana, Umbria ed Emilia Romagna.


La disciplina federale, aperta a tutti tesserati Fitetrec Ante e volta a valorizzare non solo storia e tradizioni ma anche tecnica equestre e sintonia del binomio, ha visto due intensi giorni di gara nei quali cavalli e cavalieri provenienti da Toscana, Umbria, Lazio ed Emilia Romagna si sono dati battaglia sulla pista tracciata all’interno dell’Arena Vasari presso l’Arezzo Equestrian Centre dove, grazie al fondo di sabbia silicea, si sono potute disputare le prove nonostante un tempo non sempre favorevole.


Campione nazionale 2015 di Monta da lavoro storica il pistoiese Alessandro Culatore su Siella, che si è lasciato alle spalle il faentino Alberto Liverani in sella ad Amiternino, secondi, e terzi ex equo l’aretino Cristian Salvi su Moshin e il pistoiese Alessandro Culatore su Maurizio. I tre sono stati premiati dal Presidente nazionale Fitetrec-Ante, l’avvocato Alessandro Silvestri, affiancato dal referente nazionale della disciplina Nicola Biagini e da quelli regionali, Andrea Acquisti (Toscana), Roberto Parnetti (Umbria), Cesare Veloccia (Lazio) e Pietro Nanu (Marche).


L’Emilia Romagna, invece, ha visto la vittoria nella medesima disciplina del faentino Alberto Liverani su Amiternino, seguito dai conterranei Willer Giacomoni su Sunny Martin, secondi, e Daniele Ravagli su Silver, terzi. Il Campionato toscano, quindi, ha decretato ancora il pistoiese Alessandro Culatore su Siella quale nuovo campione regionale, seguito ancora dall’aretino Cristian Salvi su Moshin e dal senese Alessandro Moretti su Quito. Per l’Umbria il gradino più alto del podio è andato a Tommaso Suadonioni su Otello, seguito da Francesco Marzoli su Lady Narnia e da Valerio Marzoli su Arturo, tutti è tre della provincia di Terni.


Ora si guarda al 2016, che vedrà la quinta edizione del Campionato nazionale di Monta da lavoro storica.

Redazione
Fonte: FITETREC ANTE

Commenti

MONTA LAVORO: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit