Nord Piave

CSIO di Roma Piazza di Siena - Master fratelli d'Inzeo: un concorso ippico veramente speciale.

L'edizione 2015 dello CSIO di Roma Piazza di Siena - Master fratelli d'Inzeo si presenta nel segno dell'eccellenza sportiva e della grande tradizione.

piazza-di-siena-matser-14-maggio.jpg

Un palcoscenico come sempre magico e straordinario che, come evidenziato nel claim della campagna pubblicitaria di quest’anno, si identifica come un luogo ‘dove nascono le leggende’. Nell’ovale di Villa Borghese, il fil rouge che unisce la storia dell’equitazione italiana  scorre tra il passato ed il presente. Il visual racconta proprio questo e passa dai cavalieri mito degli anni d’oro - Piero e Raimondo D’Inzeo e Graziano Mancinelli - allo sport di oggi rappresentata dalla neo laureata campionessa d’Italia Giulia Martinengo Marquet.

 

L’appuntamento, organizzato da Integer, divisione eventi e retail marketing del gruppo TBWAItalia con la supervisione tecnica della Federazione Italiana Sport Equestri, è in calendario da giovedì  21 a domenica  24 maggio: quattro giornate di gare, un montepremi di 545.000 euro, undici prove internazionali - tutte in diurna - e un campo di partenti di spessore mondiale. Prima del debutto in gara di cavalli e cavalieri provenienti d’oltre confine, mercoledì  20 maggio Piazza di Siena aprirà con un prologo nazionale - il Master delle Associazioni - prima delle sette prove nazionali previste in programma.

 

Quindici bandiere rappresentate: Australia, Belgio, Canada, Colombia, Francia, Gran Bretagna, Irlanda, Olanda, Qatar, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina e USA, a cui si aggiunge l’Italia, quest’anno nuovamente inserita di diritto nella Divisione 1. A Roma tra gli iscritti spiccano le firme di tre campioni olimpici, e dei campioni del mondo, d’Europa e della Longines FEI World Cup in carica: Jeroen Dubbeldam, Eric Lamaze, Steve Guerdat e Roger-Yves Bost. Un vero ‘parterre de rois’!

 

Piazza di Siena continua infatti a essere una tappa irrinunciabile del gotha del jumping internazionale, terzo degli otto appuntamenti della ‘serie A’ del salto ostacoli, circuito creato dalla Federazione Equestre Internazionale nel 2003 e che dal 2013, ha assunto il nome di Furusiyya FEI Nations Cup™ Jumping Series. Sarà proprio la Coppa delle Nazioni, presented by Longines, in programma  venerdì 22 maggio, ad aprire l’elenco delle gare più attese: la spettacolare categoria Loro Piana Sei Barriere che quest’anno sostituisce la Potenza e il Piccolo Gran Premio MAG-JLT sabato 23,  e il  prestigioso Gran Premio Loro Piana Città di Roma  domenica 24. Spettacolo garantito a Piazza di Siena!

 

Grandi novità in questa 83esima edizione per quanto riguarda l’ingresso al concorso che sarà gratuito. Una scelta quanto mai virtuosa, per far sì che un pubblico sempre più numeroso sia invogliato ad avvicinarsi e vivere in prima persona la magia dello storico concorso ippico romano. Sarà possibile accedere a Piazza di Siena senza biglietto. Questa straordinaria opportunità verrà estesa in determinati orari e giornate, anche alle tribune.

Fonte: www.piazzadisiena.org

Commenti

EVENTI: leggi anche...