Nord Piave

Carrozze e cavalli in scena a Siviglia per l'apertura della Feria de Abril.

Grande Sfilata in città, Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione e XXX Esibizione di Attacchi nella Plaza del Toros della Real Maestranza. Un appuntamento unico al mondo che vale alla città il titolo di «Capital Mundial del Enganche».

attacchi-siviglia-1.jpg
Don Gregorio Aranda Lamas per la XXX Exhibicion de
Enganches nella Plaza de Toros de la Real Maestranza presenta un meraviglioso Park Drag di Barker & Co - Londra.
Photo Credits: Enzo Calvi, Antonio Rodriguez e Eduardo Zamora Torres.
attacchi-siviglia-2(1).jpg
Photo Credits: Enzo Calvi, Antonio Rodriguez e Eduardo Zamora Torres. attacchi-siviglia-3.jpg
Photo Credits: Enzo Calvi, Antonio Rodriguez e Eduardo Zamora Torres. attacchi-siviglia-4(1).jpg
Photo Credits: Enzo Calvi, Antonio Rodriguez e Eduardo Zamora Torres. attacchi-siviglia-5.jpg
Photo Credits: Enzo Calvi, Antonio Rodriguez e Eduardo Zamora Torres.

IL CORTEO STORICO

 

A Siviglia il Corteo Storico delle Carrozze è iniziato Venerdì 17 aprile con la Sfilata nel primo pomeriggio: 33 carrozze si sono concentrate in Plaza de España per dirigersi al passo verso il centro città. Questa lunga fila di carrozze, ben allineata è arrivata alle 17:30 nella Plaza Nueva dove ha sede il Consiglio Comunale. Durante la sosta in Piazza, una volta schierati, ecco il saluto ufficiale dei Rappresentanti della società civile insieme a quello del Presidente del Real Club de Enganches de Andalusìa, poi i discorsi secondo protocollo, come si conviene nelle manifestazioni importanti.

 

Una grande giornata questa davanti al Municipio, che nessuno vuole perdere, i guidatori e i proprietari che sono accompagnati dalle loro famiglie, dai fan, dagli amici e dagli ospiti e ci sono anche altri arrivati qui casualmente. Ciò che colpisce è l’immagine d’insieme di questo raduno. Sarebbe ingiusto citare solo quelli che sfilano in questa serpentina multicolore, però bisogna gratificarli e molto della loro presenza alla manifestazione. Grazie quindi a loro, dai professionisti delle carrozze di servizio, ai guidatori dei grandi coach, passando per gli attacchi a la limonera (singoli) per i troncos (pariglie), i tandem, gli attacchi a tre, a quattro, le media potencia (a 5) e gli attacchi a la larga. Tutti i tipi di attacchi erano rappresentati.

 

Una volta terminata la sfilata, il corteo si inoltra all’interno del centro storico per fare un altro stop alla Plaza del Triunfo e finire di nuovo in Plaza de España. La sera si chiude con la Cena di Gala con la presenza speciale della Guardia Reale, così come delle delegazioni estere intervenute: per l’Italia il presidente del Gruppo Italiano Attacchi, Enzo Calvi.

 

CIAT “CIUDAD DE SEVILLA”, IL CAMPIONATO DI SPAGNA E IL TROFEO DELLE NAZIONI AIAT.

 

Sabato 18 è stata la volta del secondo CIAT tenuto a Siviglia con un totale di 34 partecipanti, presentatisi in tutte le modalità di Attacco. A giudicare la Prova di Presentazione erano 3 giudici internazionali posizionati nella splendida cornice di Plaza de España: Christian de Langlade Presidente (F); Richard James (GB) e Raimundo Coral (E). A distanza di cinque minuti uno dall’altro gli attacchi passavano sotto gli occhi dei Giudici prima di iniziare la seconda prova, la Routier, lunga 12 chilometri e 900 metri a partire dal Parco di María Luisa e attraversando la città e toccando i luoghi
più emblematici, per finire di nuovo vicino alla Piazza di Spagna. Sevilla si trasforma in una città del XIX secolo e la Passeggiata è stata gradita da tutti i guidatori di cui tre donne.

 

Migliaia di fotografi improvvisati ed una temperatura più che piacevole. Test di Maneggevolezza nel Prado de San Sebastián su un terreno piano e incorniciato da bellissimi alberi di arancio, che hanno dato tocco di colore alla prova. Il pomeriggio si è concluso con la cerimonia di premiazione e il suono di inni nazionali. Tutto si è concluso senza incidenti e l’atmosfera generale era di grande soddisfazione.

 

XXX ESIBIZIONE DI ATTACCHI DELLA REAL MAESTRANZA

 

A conclusione del fine settimana dedicato agli Attacchi nella Feria d’Abril si è svolta, all’interno della Plaza de Toros, la classica Esibizione di Attacchi, dedicata quest’anno alla città di Siviglia. Prima che i partecipanti lasciassero la Plaza de la Real Maestranza, c’è stata una Manifestazione della Guardia Reale con lancieri, corazzieri a cavallo con trombe e tamburi, per introdurre due Tiri a 4 a la Dumont che tiravano un cannone e le sue munizioni. Il magnifico spettacolo si è chiuso con la bandiera spagnola portata al centro dell’arena. All’Esibizione hanno preso parte 64 carrozze dalle limoneras per finire agli Attacchi a 5 a la larga con tutti i tipi di finimenti e da quelli a la calesera a quelli classici inglesi. attaccati a carrozze di servizio, da caccia, da parco, da passeggio,da viaggio ecc...  La presentazione preliminare attorno alla Plaza de Toros de la Real Maestranza si è conclusa nel migliore dei modi, così come le prove di movimento all’interno dell’arena.

 

Per finire con tutti gli attacchi, che si sono trasferiti dalla Plaza de Toros alla Plaza de España, scortati da uno squadrone della Guardia Reale per l’epilogo di questo weekend dedicato a Siviglia capitale mondiale degli Attacchi.

Raimundo Coral, Vice presidente del Real Club de Enganches de Andalusía
Fonte: Notiziario del Gruppo Italiano Attacchi
Nr. 2 | Marzo - Aprile 2015

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...