Equigomma

BOLOGNA TROTTO-HIPPOGROUP IPPODROMO ARCOVEGGIO: corse di domenica 1 Dicembre 2019, inizio ore 14.25. La sesta corsa è seconda tris nazionale

Dicembre apre con la Giornata Gentlemen

Il vernissage del dicembre bolognese si compie  nel segno dell’entusiastica passione dei gentlemen, con sette corse riservate alla categoria ricche di partecipanti e caratterizzate da una eccellente qualità tecnica, sulle quali campeggia il clou di giornata, un handicap sui tre giri di pista al quale hanno aderito dieci driver alle redini di soggetti di loro proprietà.


Una sola vittoria separa Mate Zaccherini dal leader nazionale Filippo Monti, il quale non partecipa alla sfida a maggior dotazione, offrendo un insperato assist all’avversario che presenterà il suo Risk Bieffe, soggetto progredito in maniera considerevole dall’autunno 2019 e probabile leader alla giravolta, con gli specialisti in trasferta dalle Marche, Oscar Benal guidato da Marcello Becci e Oliver Kosmos interpretato da Giuseppe Colantonio, seriamente indagati al ruolo di alternative per la vittoria, senza trascurare l’estremo penalizzato della intricata contesa, il beniamino di Monica Gradi, Ronaldo Grad.
Alle 14.25 apertura con un bel miglio per tre anni e driver dal prestigioso palmares ad incrociare le fruste per inseguire il primo successo di giornata, da Matteo Zaccherini e Filippo Monti, i protagonisti tricolori dell’ultimo quinquennio, in sediolo rispettivamente ad Alba Dell’Est ed Anny Pan, ai figli e fratelli d’arte Marco Castaldo, partner dell’attesa Asia Ll, e Stefano Baldi, regista tattico di Aldebaran, mentre per Michela Rossi e Amely Pan l’obiettivo pare limitarsi al podio.


Il programma prosegue alla seconda con affidabili anziani ad accompagnare dieci gentlemen sulla breve distanza, pronostico per Voldemort Nal con Patrik Romano e attenzioni per Pericle Tab con  Giovanni Ghirardini, mentre la mamma volante (ben 4 pargoli) Maddalena Varsori sarà in sulky alla sua Salazar Laksmy. Alla terza, match a tre punte, Vivaldi , Umberto e Vanda La Guapa, in regia Michela Rossi, Filippo Monti e Giuseppe Peralta, a margine Matteo Zaccherini con Upper Fks.


L’asticella si eleva alla quarta, con nove brillanti “cadetti” alle prese per un miglio che schiera una nutrita rosa di candidati al gradino più alto del podio: Zeus di Girifalco per la forma, Zefir delle Badie per qualità e numero di partenza, Zingrid Bigi per velocità iniziale e Zig Zag Op per la tenacia, in guide Stefano Baldi, Paolo Bellucci, Filippo Monti e Matteo Zaccherini.


Alla quinta, riflettori sugli anziani e sulla sfida Monti vs Zaccherini, che si cimenteranno ai comandi di Senna Trio e di Verace Key, con Veronese e Michela Rossi spettatori interessati alle prevedibili schermaglie tattiche tra i due leader nazionale. Alla sesta corsa, Tris nazionale affidata alla leva 2015, che regalerà un eccellente report cronometrico con i migliori soggetti in seconda fila e le scelte del pronostico rivolte alle coppie Zero Veltri/Canali, Zagreb Trio/Monti e Zalika/Stefano Baldi.


Prossimi appuntamenti giovedì 5 alle 15.25 e domenica 8 dicembre alle 14.25.

Redazione


Fonte: Ippodromo Arcoveggio

Commenti

IPPICA: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit