EcoPlus

A Parigi Zorzi è secondo in Gran Premio.
Il cavaliere azzurro ha montato Contanga 3

Poco più di tre decimi di secondo. È il tempo che oggi, domenica 2 dicembre, ha separato il caporal maggiore Alberto Zorzi dalla vittoria del Gran Premio Longines in occasione della tappa di Parigi del Longines Masters.

_2017/Zorzi_contanga_fise.jpg

In sella a Contanga il cavaliere italiano, che ha preso parte a un barrage a sette ha, infatti, conquistato una prestigiosissima piazza d’onore nella gara individuale più importante del CSI5* francese, una prova mista (h. 160).

 

Per Zorzi doppio netto e tempo di 44”79. La vittoria è andata all’amazzone australiana e compagna di scuderia del caporal maggiore, Edwina Tops Alexander in sella a California (0/0; 44”43).

Alle spalle dell'azzurro, al terzo posto, l’irlandese Dennis Lynch in sella a The Sinner (0/0; 47”03). 

 

Un concorso, quello francese, che non ha certo risparmiato agli appassionati emozioni, belle meno belle, come la caduta del 1° aviere Lorenzo De Luca e il suo Halifax vh Kluizebos nella gara mista del venerdì, per fortuna senza conseguenze né per il cavaliere azzurro, né per il suo compagno di gara.

 

E a conferma della grinta del rappresentante dell'Aeronautica MIlitare, è stato proprio Lorenzo De Luca, nella gara successiva, una prova a tempo tabella C a piazzarsi al quarto posto, questa volta in sella a Evita van’t Zoggehof 65”73 (63”73).

 

Da segnalare anche il quarto posto conquistato da Alberto Zorzi e Ulane de Coquerie (0/0; 47”90) nella prova mista (h. 150) del sabato e il terzo posto ottenuto, invece, dal carabiniere scelto Emanuele Gaudiano e Chalou nella spettacolare sei barriere (0/0/0/0/Rit) della stessa giornata.

 

Classifiche

 

(Nella foto © FISE: Alberto Zorzi su Contanga 3)

 

redazione
Fonte: FISE

Commenti

SALTO OSTACOLI: leggi anche...