Ecoplus

A Ivrea grande Sfilata per la Festa di S. Antonio Abate.

Domenica 18 Gennaio a Ivrea grande sfilata di carrozze, ben cinquantadue attacchi, per la tradizionale Festa di Sant'Antonio Abate con benedizione dei cavalli e degli animali in genere.

s.antonio2.jpg
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it s.antonio(1).jpg
Nell'immagine la riproduzione di un labaro centennale di un pittore-tipografo di Ivrea

Domenica scorsa giornata dedicata alla benedizione degli animalie e ad Ivrea , in particolare, dei cavalli. La benedizione, officiata dal Vescovo e dal Parroco, si è svolta davanti alla Chiesa di San Lorenzo nella parte Ovest di Ivrea.

 

La bella giornata di sole ha invogliato gli eporediesi, fra cui numerosi Soci GIA, ad attaccare ed a partecipare numerosissimi alla manifestazione: erano ben 52 le carrozze; non dimentichiamo che il Carnevale è alle porte, altro stimolo ad uscire con i cavalli attaccati ormai quasi pronti per la giornata di inizio Febbraio con la presentazione dei Carri da Getto.

 

Come sempre Pariglie e Tiri a 4 in gran numero, ma anche Singoli, un Tandem  e un bel Tiro a sei del team Vicario. Finimenti Moirano in bella mostra, cavalli toelettati e tanta allegria. 

 

Priori della Festa di Sant’Antonio Abate quest’anno Mario Munari e Giuseppe Clerico, mentre per il 2017 già presentati i nuovi Priori, i due Soci GIA, Massimo Nicolotti e Alex Andorno.

 

I priori in questa giornata vengono portati in carrozza dai due guidatori anziani di Ivrea quest’anno, Gianni Gianotti e Domenico Moia. La bella giornata si è conclusa con un pranzo conviviale a Samone con ben 250 presenti.

 

I molti fotografi non hanno lesinato scatti anche per cogliere di prima mano le sorprese che ci riserva il Carnevale di Ivrea alle porte.
 

Fonte: www.gruppoitalianoattacchi.it

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...