Ecoplus

Seminario Internazionale per Giudici di Tradizione al borgo di Mustonate (VA)

Oltre 60 partecipanti da 13 Paesi europei nel prossimo weekend presso le strutture del nostro Socio Francesco Aletti Montano per un Seminario di Formazione per Giudici e Delegati Tecnici organizzato da AIAT e GIA.

aiat3.JPG
Seminario 2013- Vienna- La Valutazione di un attacco da parte dei Giudici iscritti al corso. Copia di 2(2).JPG
2013-Vienna- La successiva discussione fra i Giudici.

 Quest’anno l’Assemblea dell’AIAT (Association Internationale d’Attelage de Tradition), su richiesta del Gruppo Italiano Attacchi, si terrà Domenica 2 Febbraio in Italia al Borgo di Mustonate a Lissago (VA), ospiti di Francesco Aletti Montano.
 

Sarà preceduta, Sabato 1 Febbraio, da un Seminario per Giudici e Delegati Tecnici AIAT, che vede già oltre 60 partecipanti provenienti da 13 Paesi Europei: davvero un grande successo.
 

Il programma prevede che Giudici, Delegati Tecnici ed aspiranti ad ottenere tali titoli, esprimano in mattinata i loro giudizi su circa 8/10 Attacchi di Soci GIA, che saranno a disposizione al Borgo di Mustonate. Successivamente gli iscritti al Seminario si confronteranno e discuteranno insieme i loro giudizi.
 

Alla discussione sono invitati, in qualità di uditori i Soci presenti con i loro attacchi, che potranno così capire meglio le modalità ed i criteri dei giudizio utilizzati durante la prova di presentazione dei Concorsi di Tradizione AIAT.
 

Nel pomeriggio sarà la volta dei Passaggi Controllati ed i Giudici ed i Delegati Tecnici valuteranno la corretta esecuzione degli stessi da parte dei vari Driver. Seguirà la discussione alla quale assisteranno anche gli addetti che spesso, durante i Concorsi che organizza il Gruppo Italiano Attacchi, hanno il ruolo di Commissari agli Ostacoli. I Soci GIA presenti al Seminario saranno supportati dalla traduzione simultanea di Mario Fenocchio.
 

Il Gruppo Italiano Attacchi che ha l’onore e l’onere di organizzare questo evento internazionale, in quanto Membro dell’AIAT a rappresentare l’Italia, lo ritiene un momento importante per lo sviluppo e la diffusione ulteriore del settore degli Attacchi di Tradizione nel nostro Paese.
 

Rivolge, pertanto, un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato a renderlo possibile: in primo luogo il padrone di casa, il nostro Socio Francesco Aletti Montano e tutti gli altri nostri Soci, driver e groom, che metterano a disposizione i loro Attacchi nella giornata di Sabato prossimo.

Gruppo Italiano Attacchi
Fonte: www.gruppoitalianoattacchi.it

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...