Nord Piave

Atmosfere dell'800 al Parco Sigurtà

Un altro successo per l´iniziativa GIA d´autunno del Parco Giardino Sigurtà, la prossima edizione è già in programma nel 2019 per la prima domenica di ottobre.

_2017/3-gia_sigurta.jpg _2017/2-gia_sigurta.jpg _2017/1-gia_sigurta.jpg _2017/gia_sigurta.jpg
L’incanto e la bellezza del secondo più bel Parco d’Europa, il Parco Giardino Sigurtà a Valeggio sul Mincio (VR), l’eleganza delle carrozze, delle danze e degli abbigliamenti in scena domenica 7 Ottobre per farci sognare i tempi andati e le atmosfere che il poeta Guido Gozzano disegnava con i suoi versi.
 
Diciassette attacchi, dai Dog Cart, ai Break da Parco, dalleDottorine, alla Briska friulana alle vetture di servizio, con tanto di cocchiere ed equipaggi adeguatamente abbigliati, una dopo l’altro, in Prova di Presentazione davanti ai Giudici GIA incaricati di scegliere: la migliore carrozza, il finimento di maggior pregio e più adatto all’insieme, i cavalli più applauditi dal pubblico, i migliori accessori, il cappellino più sfizioso e la più originale ricostruzione di Pic Nic in carrozza. Il tutto alternato con danze su musiche classiche dell’epoca, magistralmente proposte dal Corpo di Ballo Venezia 800, che ha saputo coinvolgere, come già lo scorso anno, tanto pubblico.
 
E ancora, a fianco di carrozze che passeggiano nel parco e dei balli, ecco i giochi all’aperto dell’800, che i visitatori sono invitati a praticare nel parco: le racchette con volano, il croquet, il lancio dei cerchi, le bocce.
Successivamente spuntano tavolini, tovagliette con pizzi, seggiolini e cuscini e i pic nic vengono allestiti sotto le piante, fra le siepi ancora fiorite.
 
Si aprono i cesti e, fra una tartina e un assaggio del migliore spumante Millebaci prodotto in loco dalle Cantine Castrini, fra deliziosi dolcetti e frutta di stagione si chiacchiera e c’è anche tempo di curiosare nell’esposizione di oggettistica e accessori da carrozza dell’epoca esposti da Ero Mantovani, collezionista “impenitente”. Il sole si è fatto un pò desiderare, ma ora splende vigoroso in questa tarda giornata di fine estate.
 
C’è ancora tempo per un brindisi e tintinnano i bicchieri prima delle premiazioni: fra gli applausi e i premi, avanzano una ad una le carrozze presentate dal Gruppo Italiano Attacchi e poi sarà la volta dei premi ai visitatori del parco meglio abbigliati, infatti per l’occasione visitatori in costume d’epoca avevano l’ingresso gratuito.

redazione
Fonte: GIA- GRUPPO ITALIANO ATTACCHI

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...