Equigomma
Oli Essenziali dalle piante la farmacia delle piante. <br />Gli oli essenziali sono oli di origine naturale estratti dai semi, dalla corteccia, dagli steli, dalle radici, dai fiori e da altre parti delle piante

Oli Essenziali dalle piante la farmacia delle piante.
Gli oli essenziali sono oli di origine naturale estratti dai semi, dalla corteccia, dagli steli, dalle radici, dai fiori e da altre parti delle piante

Possiamo definirli la "Farmacia delle piante", ovvero le sostanze con cui le piante si curano.
Sono stati impiegati per secoli dall'uomo per combattere le malattie, per la cura del corpo, e per il controllo degli stati emotivi.
In più, in forma diluita, sono efficaci anche sugli animali.

_2017/ELENA-TRAVERSA---pagina.jpg
Nella foto: Elena Traversa


_2017/Schermata-2019-05-24-alle-16.08.47-1-ok.jpg


_2017/Schermata-2019-05-24-alle-16.10.43-2-ok.jpg


"GLI OLI ESSENZIALI DALLE PIANTE, LA FARMACIA DELLE PIANTE" di Elena Traversa: esperta di oli essenziali, a cosa servono e come usarli, collabora da oggi con Il Portale Del Cavallo e con la rivista INFORMA. Oli per tutti gli animali soprattutto cavalli


Le specie vegetali producono specifici oli essenziali per proteggersi dai raggi solari o dal gelo, per attirare gli insetti impollinatori e per respingere gli insetti nocivi, per favorire la cicatrizzazione delle foglie e della corteccia, come riserva di energia per sopperire alle carenze nutritive, e per contrastare i microbi.
 

Per fare qualche esempio: in un organismo sano l’uso di specifici oli essenziali – o di misture di oli essenziali – sostiene le difese immunitarie; favorisce la circolazione, la respirazione, la digestione e un corretto metabolismo; favorisce la funzionalità dei muscoli e delle articolazioni; migliora l’aspetto della pelle e cura le irritazioni cutanee; agisce da repellente per gli insetti e purifica l’organismo dalle tossine.
 

In sintesi, gli oli essenziali hanno proprietà antibatteriche, antifungine e antivirali. La loro caratteristica è di essere altamente concentrati: una sola goccia ha effetti molto più potenti rispetto a una tisana contenente lo stesso estratto vegetale. Gli oli essenziali non si mescolano facilmente all’acqua: per questo vanno diluiti in un olio vettore – è consigliato l’olio di cocco frazionato o, in mancanza, l’olio di mandorla o l’olio extravergine di oliva.
La quantità di gocce di olio essenziale da diluire nell’olio vettore cambia a seconda dei casi.
 

Negli animali (per esempio, cavalli, cani, gatti) gli oli essenziali penetrano nell’organismo più rapidamente: per questo motivo vanno diluiti in grado maggiore rispetto all’uomo – a seconda della specie, della razza, dell’età (giovani, adulti, anziani) e dei sintomi che vogliamo curare.
 

Per essere efficaci gli oli essenziali non devono contenere additivi o ingredienti artificiali che ne diluirebbero i principi attivi, né agenti contaminanti come pesticidi o altri residui chimici.
 

A questo scopo gli oli essenziali prodotti da doTERRA® (vedi www.doterra.com) sono sottoposti a test incrociati mediante spettrometria di massa e gascromatografia da una rete di chimici indipendenti al fine di verificare sia la purezza dell’estratto sia l’efficacia della composizione di ciascun lotto – e successivamente certificati di Grado Terapeutico Puro Certificato (Certified Pure Therapeutic Grade) con il marchio CPTG®. Il contenuto in termini di purezza dei principi attivi presenti in ogni singola boccetta di oli essenziali doTERRA può essere verificato dall’acquirente sul sito indipendente https://sourcetoyou.com/en
 

Il catalogo doTERRA offre la più ampia gamma sul mercato di oli essenziali singoli di Grado Terapeutico Puro Certificato. Ciascun olio contiene l’essenza vitale della pianta, dell’arbusto, del fiore o del frutto da cui è stata estratto e può essere utilizzato singolarmente o miscelato ad altri oli essenziali per corrispondere alle esigenze individuali.
 

Le miscele di Oli Essenziali doTERRA sono formule brevettate e convalidate da ricerche e studi scientifici (consultabili sul libro Modern Essentials, a Contemporary Guide to the Therapeutic Use of Essential Oils) per prendersi cura del benessere di tutta la famiglia e dei nostri animali. Ogni formula è bilanciata per incrementare la potenza e i benefici degli oli essenziali che contiene. Per i propri oli essenziali doTERRA sceglie coltivazioni situate negli ambienti di elezione delle singole specie vegetali.
 

Gli oli essenziali si combinano anche con la pratica della riflessologia, dell’agopuntura, dell’agopressione, dello yoga e della terapia auricolare per aumentare gli effetti di questi sistemi terapeutici.
 

La mappa delle zone di produzione è disponibile alla pagina: www.doterra.com. Ad oggi, gli oli essenziali CPTG doTERRA sono in assoluto gli oli più sicuri ed efficaci disponibili sul mercato internazionale.


ETICA e AMORE. La filosofia doTERRA è rispettare l’ambiente e creare posti di lavoro migliorando l’economia locale di paesi in via di sviluppo, creando partnership e aiutando le comunità che hanno estratto l’olio essenziale. Per approfondimenti:https://www.doterra.com/US/en/difference-co-impact-sourcing, https://doterrahealinghands.org

 

 

Oli Essenziali come usarli


- USO AROMATICO: Gli oli essenziali possono essere assunti per inalazione diretta – bastano poche gocce sul dorso della mano sfregando la pelle per rompere le molecole prima di inalare – o facendoli evaporare nell’aria di una stanza usando un diffusore a freddo, o un piccolo spruzzino riempito con acqua in cui va diluito l’olio.
L’inalazione influenza sia le vie respiratorie sia l’epitelio olfattivo interno alla cavità nasale – in quest’ultimo caso l’estratto arriva direttamente ai centri nervosi del cervello (in particolare l’Amigdala) che elaborano le emozioni, controllano la memoria a lungo termine, il sistema nervoso autonomo e gli ormoni.
Per questo motivo l’inalazione di un olio essenziale è uno dei metodi più potenti per influenzare le emozioni.

 

- USO TOPICO: Il metodo più comune è versare una goccia o due sulla mano e spanderla sulla zona del corpo desiderata.
Alcuni oli essenziali vanno prima diluiti nell’olio vettore – olio di cocco frazionato, di mandorla o extravergine di oliva – e non in acqua.
Gli altri metodi sono: il massaggio – con le mani o con uno strumento apposito – l’impacco, e il bagno aggiungendo gli oli essenziali ai sali da bagno.
 

- USO INTERNO: Mentre alcuni degli oli essenziali doTERRA non vanno ingeriti a causa degli estratti contenuti (come la miscela Deep Blue, che contiene estratto di canfora) molti altri oli possono essere tranquillamente assunti in piccole capsule riempite di olio di oliva, oppure aggiungendone qualche goccia alle pietanze (si tratta di oli estratti da spezie, erbe aromatiche o frutti: per esempio una goccia di olio di cannella equivale a un cucchiaio di cannella) o alle bevande.

 

Elena Traversa ci suggerisce 10 ricette per utilizzare correttamente gli oli.
 

 

 

MISCELE DI OLI ESSENZIALI PER L’USO TOPICO

 - BALSAMO PER TAGLI E GRAFFI: in un cucchiaino di olio di Jojoba diluire 15 gocce di olio di Lavanda da applicare sul taglio per attenuare il dolore.

 

- TONIFICANTE PER LA PELLE:  in un cucchiaino di olio di Lavanda diluire 9 gocce di olio di Mirra + 4 gocce di olio di Patchouli + 2 gocce di olio di Geranio.

 

- MASSAGGIO RILASSANTE:  in due cucchiai da tavola di olio di Cocco frazionato diluire 8 gocce di olio di Menta piperita + 4 gocce di olio di Maggiorana + 3 gocce di olio di chiodi di Garofano.

 

- MASSAGGIO RINVIGORENTE:  in un cucchiaio da tavola di olio di Cocco frazionato diluire 5 gocce di olio di Zenzero + 4 gocce di olio di Incenso + 5 gocce di olio di Pompelmo.

 

- SOGNI D’ORO: in una tazza di sale inglese (utilizzare un quarto di tazza per il bagno) aggiungere 9 gocce di olio di Lavanda + 4 gocce di olio di Arancio + 2 gocce di olio di Sandalo.

 

 

MISCELE PER INFLUENZARE LE EMOZIONI
 

- MISCELA ENERGIZZANTE: inserire nel diffusore 3 gocce di olio di Arancio + 1 goccia di olio di Rosmarino + 4 gocce di olio di Menta piperita.

 

- RESPIRO PROFONDO:  inserire nel diffusore 3 gocce di olio di Menta piperita + 3 gocce di olio di Eucalipto.

 

- RESPIRO RILASSANTE:  inserire nel diffusore 3 gocce di olio di Lavanda + 3 gocce di olio di Bergamotto.

 

- MISCELA DEL BUONUMORE doTERRA CHEER: contro sconforto e apatia: 2 gocce su entrambi i piedi mattina e sera, oppure 4 gocce nel diffusore.

 

- MISCELA EQUILIBRANTE doTERRA BALANCE: contro gli stati di ansia, 2 gocce su entrambi i piedi mattina e sera, oppure 4 gocce nel diffusore.

 

 

 

 

 

 

 

IMPORTANTE:


Per porre quesiti sull’utilizzo corretto degli oli essenziali doTERRA scrivi gratis a Elena Traversa nella rubrica L'ESPERTO RISPONDE CLICCANDO QUI!



Per acquistare gli oli essenziali doTERRA scrivi all’indirizzo di posta elettronica:smilingoak2014@gmail.com
oppure chiama Elena al 33 58198669

 

Redazione
Fonte: Dott.ssa Elena Traversa/INFORMA 01-2019 | Gennaio - Febbraio 30

Commenti

BENESSERE: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL likit al